Consigli e Trucchi per asta senza incanto nel 2024

trucchi per vendita senza incanto
Pubblicato da: Avv. Daniele Giordano

In questo articolo parliamo dei consigli e dei trucchi per vincere un’asta senza incanto nel 2024.

Se non sai di cosa stiamo parlando ti consiglio di leggere l’articolo sulla vendita senza incanto dove ti spieghiamo per filo e per segno di cosa si tratta, e l’articolo su come vincere un’asta immobiliare per altre utilissime strategie per le aste immobiliari.

In alternativa puoi acquistare il libro “I segreti delle aste immobiliari” per diventare veramente bravo e veramente competente a comprendere queste dinamiche 😉

Veniamo a noi.

Nel mondo delle aste immobiliari il primo trucco per vincere è non sbagliare.

Trucchi per asta senza incanto: non commettere errori

Questo perché se sbagli, commetti qualche errore e la tua offerta viene rifiutata avrai buttato soldi, tempo e soprattutto una grande opportunità.

Quindi NON SBAGLIARE l’offerta, NON SBAGLIARE la lettura della perizia estimativa e dell’avviso di vendita ti eviterà una buona parte di rogne.

Ad ogni modo ti consiglio la lettura dell’articolo sui rischi delle aste immobiliari che potrebbe metterti in guardia da alcuni tranelli delle aste e, magari, aiutarti a non commettere errori.

Per nostra esperienza gli errori nelle aste si verificano per lo più in questi casi:

Questi per citare insomma quelli che più frequentemente ci vengono sottoposti.

Premesso quanto precede e dunque che non sbagliare è il primo trucco per vincere un’asta cerchiamo di approfondire il nostro discorso e scoprire i trucchi per l’asta senza incanto.

Trucchi per asta senza incanto: come si vince davvero un’asta?

Prima di spiegarti quale trucco adoperare per vincere l’asta senza incanto voglio ricordarti che ogni asta può avere diversi esiti.

Arriviamo dunque al fatidico giorno dell’asta, il giorno della celebrazione dell’esperimento di vendita.

Durante questo importante giorno possono accadere più cose che cercherò di sintetizzare con la massima semplicità per farti comprendere i vari scenari.

Tendenzialmente possiamo dire che il giorno dell’asta potresti:

  1. Essere stato l’unico offerente nel qual caso, salvo eccezioni, ti aggiudicherai l’immobile
  2. Essere uno tra i tanti che hanno offerto per quell’immobile, in questo caso ci sarà una gara tra gli offerenti
  3. L’asta potrebbe andare deserta

A queste due ipotesi “ordinarie” ne aggiungo due “straordinarie”

  1. L’asta potrebbe essere “annullata” per motivi interni alla procedura
  2. La tua offerta potrebbe essere scartata perché viziata

I trucchi per la vendita senza incanto, che ti spiegherò, sono relativi all’ipotesi B ossia alla gara tra gli offerenti che avviene quando vengono presentate più offerte valide.

Ci tenevo però a farti questo elenco per spiegarti che in tutti gli altri casi esiste la possibilità di cambiare le cose ed infatti se la tua offerta viene scartata perché viziata puoi presentare ricorso, anche grazie ad astafox.com, avverso l’asta giudiziaria e se l’asta va deserta potresti magari provare a metterti in contatto con il debitore per un’acquisto in pre asta o con il creditore per una cessione del credito.

Insomma ragionare circa i trucchi per l’asta senza incanto ci impone di fare questa affermazione: al di là dei trucchi da utilizzare nella gara tra gli offerenti ci sono migliaia di possibilità che nemmeno immagini e che ci hanno consentito di strutturare operazioni meravigliose.

Insomma vorrei cercare di farti comprendere che, al di là di quello che ti spiegherò dopo, è veramente riduttivo parlare di aste solo parlando di gara tra offerenti e rilanci. Con il tempo capirai che questo mondo nasconde qualcosa di più.

Trucchi per asta senza incanto: il doppio rilancio

Devi sapere che nell’ultimo periodo riceviamo tantissime telefonate di persone che, dopo aver vinto un’asta, non sono in grado di pagare il saldo prezzo di aggiudicazione.

Ora non voglio annoiarti spiegandoti le conseguenze del mancato pagamento del saldo prezzo ma sappi che sono abbasta salate e non si limitano alla perdita della cauzione.

Ecco.

Le persone che perdono il controllo, che rilanciano più di quanto possono, fanno semplicemente questo:

COPRONO COSTANTEMENTE I RILANCI ALTRUI.

Ed è esattamente quello che non devi fare.

Il primo consiglio che mi sento darti è “rilancia subito, rilancia in fretta, rilancia in maniera seria“.

E’ inutile coprire con rilanci minimi gli altrui rilanci.

Questo non farà null’altro che rallentare la vendita e “abituarvi” tutti ad un prezzo crescente.

Mi spiego.

Mettiamo che all’asta partecipiate tu, Tizio e Caio.

Caio rilancia di 1, Tizio rilancia di 1, tu rilanci di 1.

Così facendo è altamente probabile che il prezzo dell’asta arrivi alle stelle!

Al contrario riteniamo che sia meglio fare subito un rilancio secco, serio e immediato.

Più o meno così: Tizio rilancia 1, Caio rilancia 1, tu rilanci 5 immediatamente.

Questo modo di fare può far comprendere subito agli altri partecipanti la tua seria intenzione di acquistare l’immobile e ingenerare la convinzione che qualora loro facessero ulteriori rilanci tu risponderesti subito a tono!

Quali trucchi per la vendita senza incanto?

In conclusione, spero di averti spiegato qualcosa sui trucchi per l’asta senza incanto e forse qualcosina in più su questo mondo. Anche se in questo blog troverai oltre 300 articoli liberamente consultabili sappi che un professionista esperto in aste immobiliari può fare una grande differenza per te ed aiutarti ad acquistare l’immobile dei tuoi sogni, o chiudere l’affare dei tuoi sogni, in piena serenità.

Avv. Daniele Giordano


Le aste giudiziarie sono molto, molto convenienti e ti permettono di acquistare con uno sconto anche del 50 percento, grazie al meccanismo dei ribassi d’asta e dell’offerta minima. Tuttavia l’acquisto all’asta non è privo di rischi. Ti consigliamo a tale proposito di leggere la nostra Guida per principianti (e non solo) alle aste giudiziarie e il nostro articolo relativo ai rischi dell’acquisto all’asta. Per tutte queste ragioni e la delicatezza della procedura prevista dalla legge, nonché per evitare brutte sorprese, riteniamo sconsigliato l’acquisto all’asta tramite agenzia quanto piuttosto di affidarsi ad un avvocato specializzato.

Se sei interessato a comprare case all’asta a Milano puoi leggere “Come comprare casa all’asta a Milano?”

Per capire la convenienza dell’acquisto all’asta ti invito a leggere l’articolo “Aste Immobiliari: quanto si risparmia?”.

Se vuoi approfondire le aste ti consiglio l’articolo “come funzionano le aste immobiliari” in cui spieghiamo cosa succede il fatidico giorno dell’asta!

Per comprendere come è andata un’ asta leggi il nostro articolo sull’esito di un’ asta giudiziaria.

Hai mai pensato di comprare all’asta “a rate” senza mutuo? Nell’articolo “Come comprare casa all’asta senza mutuo” analizziamo la possibilità, fornita dall’articolo 569 c.p.c., di versare il saldo prezzo in 12 mesi.

Pagato il saldo prezzo ed il fondo spese, il giudice dell’esecuzione emetterà il decreto di trasferimento con il quale la proprietà dell’immobile passerà dal debitore esecutato al nuovo proprietario. Se vuoi saperne di più sul decreto di trasferimento ne parliamo qui.

Per saperne di più sull’avviso di vendita leggi l’articolo “Avviso di vendita cosa è e dove trovarlo”

Le aste immobiliari sono molto convenienti per varie ragioni, proviamo a spiegarle tutte nell’articolo “Perché le case all’asta costano così poco?

Se invece vuoi sapere se il termine per il pagamento del saldo del prezzo si sospende per la cosiddetta “sospensione feriale” dal 1 al 31 agosto di ogni anno leggi questo articolo

Se vuoi scoprire tutti i costi di un’ asta giudiziaria clicca qui.

Per sapere cosa è un’ asta con incanto leggi il nostro articolo su “asta con incanto spiegata semplice” e anche l’articolo sul significato di vendita senza incanto.

Per capire la convenienza dell’acquisto all’asta ti invito a leggere l’articolo “Aste Immobiliari: quanto si risparmia?”.

Approfondiamo insieme il “Bonus prima casa under 36” introdotto, di recente, dal D.L. Sostegni BS e il suo possibile utilizzo per gli acquisti alle aste giudiziarie.

Hai intenzione di capirci qualcosa delle aste ma trovi solo articoli lunghi e difficili? Leggi il nostro articolo come funzionano le aste immobiliari in cui troverai esempi e concetti molto semplici per capirci qualcosa in piu!

    Se vuoi essere contattato inserisci i tuoi dati in basso
    Condividi:

    Grazie ad Astafox il  primo studio legale che si occupa esclusivamente di aste giudiziarie, abbiamo già aiutato oltre 200  persone ad acquistare all’asta senza muovere un dito!

    Con Astafox

    • Ti seguiamo in ogni fase dell’acquisizione;
    • Scoviamo, per te, i principali cavilli burocratici;
    • Risolviamo i problemi nascosti;
    • Presentiamo l’offerta di acquisto e partecipiamo alla successiva gara
    • Liberiamo, rapidamente, l’immobile occupato successivamente all’aggiudicazione 
    man in black crew neck t-shirt

    Evita di finire nel girone infernale degli acquirenti inesperti (o seguiti male)!


    Con Astafox

    • Eviti di inciampare in complesse pratiche burocratiche
    • Eviti di compilare moduli e moduletti trovati su internet senza sapere a quale risultato porteranno;
    • Eviti di dover “pregare” il custode giudiziario per avere ciò che ti spetta di diritto
    • Eviti di doverti imbizzarire in attesa del decreto di trasferimento
    • Eviti di dover “stra-pagare” un’agenzia immobiliare per non fare praticamente nulla
    Stai cercando
    Avvocati con esperienza?
    Siamo specializzati nelle aste giudiziarie

    Cerchi una Guida completa sulle Aste Immobiliari

    “I Segreti delle aste Immobiliari” è una guida semplice, facile e comprensibile per chi vuole acquistare all’asta, evitando brutte sorprese

     * E-book in promozione a € 7,90 invece che € 16,90 fino al 
    15 GIUGNO 2024!!!