Avviso di vendita: cos’è e dove trovarlo

avviso di vendita
Pubblicato da: Avv. Daniele Giordano

Avviso di vendita: cosa è?

L’Avviso di vendita è un documento tramite il quale vengono avvisate le persone che quel dato immobile verrà posto in vendita, all’asta, in quel giorno ed in quel luogo.

In questo senso, l’avviso di vendita è il documento pubblicitario per eccellenza delle aste giudiziarie: una sorta di brochure, di volantino pubblicitario dell’asta immobiliare che pubblicizza.

Un documento che sintetizza tutte le principali informazioni su quel dato immobile, sul prezzo e su come acquistarlo.

L’avviso viene emesso da una figura importantissima della procedura esecutiva immobiliare: il professionista delegato alla vendita.

Il professionista delegato alla vendita è un aiutante del giudice dell’esecuzione che ha come principale scopo quello di pubblicizzare la vendita dell’immobile (ad esempio contattando quotidiani nazionali e locali per le inserzioni, siti web etc) e di provvedere alla redazione dell’avviso di vendita.

Dalle informazioni assunte possiamo dunque dedurre che:

L’Avviso di vendita è un atto redatto ed emesso dal professionista incaricato alla vendita che contiene la notizia della vendita dell’immobile all’asta e ha la funzione di informare gli interessati in merito alla partecipazione della vendita.

Ai sensi dell’art. 490 c.p.c. l’avviso di vendita deve essere pubblicato, necessariamente, almeno 45 giorni prima dell’asta.

L’Avviso di vendita è reperibile tra i documenti allegati al sito pubblicitario, insieme all’ordinanza di vendita ed alla perizia di stima.

Avviso di vendita: cosa contiene?

Sull’avviso troverai le informazioni chiave dell’asta:

L’oggetto (appartamento, casa, villa, garage, fabbrica)

Il prezzo (il prezzo base asta e l’offerta minima)

(Per sapere come viene determinato il prezzo base asta clicca qui; per scoprire la differenza tra prezzo base asta e offerta minima leggi questo articolo)

La data (in particolare il termine ultimo per la presentazione dell’offerta e la data della vendita)

La modalità di vendita (ad esempio: gara in busta chiusa [solo per le procedure più vecchie, anteriori all’11 aprile 2018] modalità sincrona telematica, asincrona telematica o asincrona mista)

e, ancora, notizie circa lo Stato di occupazione dell’immobile, sulla Regolarità urbanistica, sulle formalità non suscettibili di cancellazione con il decreto di trasferimento, sui gravami di natura condominiale, sul regime fiscale della vendita, sulle condizioni di vendita, sulle modalità di presentazione dell’offerta e in caso di aggiudicazione sul termine per il pagamento del saldo del prezzo.

L’Avviso di vendita, pertanto, dice quasi tutto quello che c’è da sapere sull’asta.

Dico quasi, e non tutto, perché la maggior parte delle informazioni relative all’immobile ed al suo stato, fattuale e giuridico, le troverai nella perizia di stima, documento differente dall’avviso di vendita.

Perché è importante leggere oltre all’avviso di vendita anche la perizia estimativa?

Molte persone, purtroppo, “sopravvalutano” l’avviso di vendita e leggono solo quest’ultimo per partecipare all’asta.

Nulla di più sbagliato!

Chi ha intenzione di partecipare ad un’ asta, infatti, non ha solo un dovere personale di leggere la perizia per assumere tutte le più importanti informazioni ma addirittura un dovere giuridico!

La Suprema Corte di Cassazione del resto ha, già in passato, chiarito che la persona che intenda acquistare all’asta ha il dovere di leggere la perizia non potendosi, al contrario, lamentare della presenza di vizi non rilevati dall’avviso di vendita (1).

Avv. Daniele Giordano

(1) E‘ onere degli offerenti interessati all’acquisto esaminare, prima di formulare l’offerta, la relazione di stima e gli atti del processo, dai quali dovrebbe emergere chiaramente ogni circostanza rilevante ai fini della valutazione e della convenienza dell’acquisto (Cassazione civile, sez. III, 25 ottobre 2016, n. 21480. Est. Tatangelo)

Se desideri essere contattato telefonicamente per comprendere come poter fare i tuoi primi passi nel mondo delle aste giudiziarie, capire più a fondo il loro funzionamento, o anche comprendere se l’affare che vuoi concludere è un affare che effettivamente potrà produrre i risultati sperati diventa nostro cliente contattaci, ti risponderemo al più presto.

Per approfondire, con esempi, come avviene la vendita asincrona telematica leggi il nostro approfondimento in cui cerchiamo di simulare la partecipazione ad una vendita asincrona spiegandone i contorni temporali e cosa succede.

(Per saperne di più sui ribassi d’asta ossia su quel meccanismo per il quale il valore dell’immobile viene progressivamente ridotto, successivamente ad ogni asta deserta, leggi l’articolo “Ribassi d’Asta: cosa sono?”)

Vuoi avere maggiori informazioni su come trovare gli immobili all’asta? Ne parliamo qui.

Per scoprire se l’immobile che hai intenzione di acquistare è occupato devi consultare la perizia, scopri di più leggendo questo articolo.

Se hai intenzione di acquistare all’asta per poi rivendere l’immobile a terzi, guadagnando la differenza, potresti leggere questo articolo in cui approfondiamo gli aspetti a cui fare attenzione per questo tipo di operazioni.

    Condividi:

    Grazie ad Astafox il  primo studio legale che si occupa esclusivamente di aste giudiziarie, abbiamo già aiutato oltre 200  persone ad acquistare all’asta senza muovere un dito!

    Con Astafox

    • Ti seguiamo in ogni fase dell’acquisizione;
    • Scoviamo, per te, i principali cavilli burocratici;
    • Risolviamo i problemi nascosti;
    • Presentiamo l’offerta di acquisto e partecipiamo alla successiva gara
    • Liberiamo, rapidamente, l’immobile occupato successivamente all’aggiudicazione 
    man in black crew neck t-shirt

    Evita di finire nel girone infernale degli acquirenti inesperti (o seguiti male)!


    Con Astafox

    • Eviti di inciampare in complesse pratiche burocratiche
    • Eviti di compilare moduli e moduletti trovati su internet senza sapere a quale risultato porteranno;
    • Eviti di dover “pregare” il custode giudiziario per avere ciò che ti spetta di diritto
    • Eviti di doverti imbizzarire in attesa del decreto di trasferimento
    • Eviti di dover “stra-pagare” un’agenzia immobiliare per non fare praticamente nulla
    Stai cercando
    Avvocati con esperienza?
    Siamo specializzati nelle aste giudiziarie