Saldo e stralcio: come scoprire quanti creditori ci sono

saldoestralcio
Pubblicato da: Avv. Daniele Giordano

Per le operazioni di saldo e stralcio e di acquisto pre-asta diventa fondamentale sapere quanti creditori sono intervenuti nella procedura esecutiva immobiliare.

Questo per alcune ragioni.

Innanzitutto, come abbiamo più volte spiegato, l’acquisto in pre-asta è più semplice se la procedura esecutiva immobiliare viene coltivata da un unico creditore procedente.

Bisognerà, infatti, ai fini della sospensione, e dell’estinzione, trovare un accordo solo con il creditore procedente.

Trovato l’accordo, ad esempio, con la Banca che sta portando avanti il pignoramento, basterà unicamente formalizzare il tutto e metterne a conoscenza il giudice dell’esecuzione.

Al contrario, l’acquisto pre-asta diventa più complesso quando i creditori da “mettere d’accordo” sono più di uno.

In questo caso, infatti, nel breve tempo a disposizione, bisognerà trovare un accordo con tutti i creditori intervenuti nella procedura esecutiva immobiliare con grande fatica e bassa probabilità di successo (ritengo, al contrario, che in presenza dell’agenzia delle entrate, quando oggetto di pignoramento sia l’unica abitazione del debitore, il suo consenso non sia necessario: ne parliamo in questo articolo Saldo e stralcio e agenzia delle entrate: un matrimonio possibile)

Ecco perché è importante poter conoscere, in anticipo, quanti creditori siano intervenuti nel pignoramento.

Certamente vi sono, vi saranno e vi sono state operazioni di acquisto in pre-asta concluse tramite un accordo con 2, 3, 5 o 10 creditori!

Pertanto non voglio, assolutamente, dire che la presenza di troppi creditori renda impossibile l’acquisto pre-asta quanto, piuttosto, che tali informazioni debbono essere necessariamente assunte per valutare la convenienza dell’affare, anche per le energie che serviranno a concluderlo.

Se ti interessa l’argomento pre-asta ti consiglio assolutamente la lettura della Guida all’acquisto in pre-asta dove approfondiamo la convenienza di questo particolare affare immobiliare, il modo in cui viene, generalmente, concluso, e un elenco di consigli per non commettere errori!

Come scoprire quanti creditori ci sono nel pignoramento immobiliare?

Il mezzo più semplice per scoprire quanti creditori sono intervenuti nel pignoramento è:

  1. Prendere il numero di ruolo generale della procedura esecutiva immobiliare;
  2. Scaricare a aprire l’App Mobile “Giustizia Civile”
  3. Cercare il Tribunale Competente
  4. All’interno del Tribunale competente scrollare su “Esecuzioni Immobiliari”
  5. Cercare il numero di ruolo generale (Esempio 1023 dell’anno 2022)

Il risultato sarà una schermata come questa:

Tramite la lettura della schermata che vi comparirà potrete osservare quanti creditori sono intervenuti nella procedura esecutiva immobiliare.

Ovviamente più ne sono più un eventuale acquisto pre-asta (anche detta operazione a saldo & stralcio) risulterebbe complicato.

Nel caso della foto, ad esempio, ci sono 5 creditori.

Quindi, in questo caso, dovresti metterti d’accordo con tutti e cinque i creditori!

Chi sono i creditori

Nella stragrande maggioranza dei casi i creditori, per eccellenza nelle esecuzioni immobiliari, sono le Banche, le società di recupero crediti e le società costituite ai sensi della Legge sulla Cartolarizzazione ( recano, vicino al nome, la sigla SPV).

Non è, comunque, raro che creditori possano essere anche familiari o parenti (al quale magari il debitore ha chiesto soldi senza restituirli), amici, fornitori privati (nel caso in cui, ad esempio, il debitore sia un libero professionista o una ditta individuale o abbia garantito delle attività di impresa).

Chi sono i creditori iscritti non intervenuti?

Noterai, nella foto, anche la presenza di creditori iscritti non intervenuti.

I creditori iscritti sono, generalmente, coloro che hanno iscritto ipoteca sugli immobili oggetto di esecuzione.

In un caso del genere, ad esempio, è d’obbligo effettuare un ispezione ipotecaria per comprendere la consistenza di tali diritti e l’eventuale loro incidenza in un accordo a saldo e stralcio.

Conclusione

Spero che tu adesso sappia scoprire, da solo, quanti creditori sono intervenuti in un pignoramento immobiliare.

Sappi che questa è solo una delle tante valutazioni da fare per valutare la convenienza, e la fattibilità, di un’operazione dalle “tantissime” sfumature.

Se dovessi averne bisogno contattaci saremo lieti di aiutarti e di condividere con te le nostre competenze.

Avv. Daniele Giordano

Nel saldo e stralcio è fondamentale sapere, in caso di più creditori, a chi dare i soldi e quanti: scopriamolo nell’articolo dedicato ai Creditori Chirografari con un focus su questa particolare tipologia di creditori non privilegiati.

E’ possibile fare un saldo e stralcio in presenza di abusi edilizi? Scopriamolo nella lettura dell’articolo Saldo e stralcio: possibile con abusi edilizi?!

Se vuoi saperne di più sull’acquisto pre-asta, su cosa sia e perché può diventare un’operazione conveniente leggi Come acquistare in pre-asta (e perché dovresti farlo con un esperto e anche Saldo e stralcio: come avviene la rinuncia al pignoramento immobiliare?

Hai individuato l’immobile, hai un accordo con il debitore e vuoi sapere come fare un’ offerta efficace? Ne parliamo qui “Saldo e stralcio: come fare un’ offerta efficace?

Sapevi che puoi acquistare il credito della Banca per chiedere l’assegnazione del bene? Ne parliamo nell’articolo “Cessione del credito e acquisto all’asta: come diventare creditori nel pignoramento

Dopo una cessione del credito si pone il problema, per il nuovo creditore, di decidere se chiedere l’assegnazione o acquistare la casa all’asta, se ti interessa l’interrogativo ne parliamo qui.

L’operazione di Saldo e Stralcio immobiliare nasconde alcune insidie cui ti invito a prestare attenzione. Trattasi di operazioni che richiedono un’ altissima competenza professionale e, pertanto, ti invito a farti assistere da un avvocato specializzato in diritto dell’esecuzione forzata “Saldo e stralcio: attenzione alle truffe!

Se sei un debitore esecutato e vuoi sapere quali vantaggi ci sarebbero per te in caso di Saldo e Stralcio e Acquisto pre asta leggi questo articolo, approfondiamo i vari vantaggi con alcune precisazioni importanti.

La nuova rinegoziazione dei mutui prima casa e il Saldo&Stralcio

L’offerente può accedere al fascicolo telematico?

Si può rinviare l’asta già fissata?

    Se vuoi essere contattato inserisci i tuoi dati in basso
    Condividi:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Grazie ad Astafox il  primo studio legale che si occupa esclusivamente di aste giudiziarie, abbiamo già aiutato oltre 200  persone ad acquistare all’asta senza muovere un dito!

    Con Astafox

    • Ti seguiamo in ogni fase dell’acquisizione;
    • Scoviamo, per te, i principali cavilli burocratici;
    • Risolviamo i problemi nascosti;
    • Presentiamo l’offerta di acquisto e partecipiamo alla successiva gara
    • Liberiamo, rapidamente, l’immobile occupato successivamente all’aggiudicazione 
    man in black crew neck t-shirt

    Evita di finire nel girone infernale degli acquirenti inesperti (o seguiti male)!


    Con Astafox

    • Eviti di inciampare in complesse pratiche burocratiche
    • Eviti di compilare moduli e moduletti trovati su internet senza sapere a quale risultato porteranno;
    • Eviti di dover “pregare” il custode giudiziario per avere ciò che ti spetta di diritto
    • Eviti di doverti imbizzarire in attesa del decreto di trasferimento
    • Eviti di dover “stra-pagare” un’agenzia immobiliare per non fare praticamente nulla
    Stai cercando
    Avvocati con esperienza?
    Siamo specializzati nelle aste giudiziarie

    Cerchi una Guida completa sulle Aste Immobiliari

    “I Segreti delle aste Immobiliari” è una guida semplice, facile e comprensibile per chi vuole acquistare all’asta, evitando brutte sorprese

     * E-book in promozione a € 7,90 invece che € 16,90 fino al 
    15 GIUGNO 2024!!!